I disturbi d?ansia: la soluzione pu? essere in 4 elementi della natura

I disturbi d?ansia: la soluzione pu? essere in 4 elementi della natura

Acqua, aria, terra, fuoco: esercizio dei 4 elementi

Negli ultimi mesi stiamo combattendo un nemico invisibile che ha scombussolato la nostra quotidianit?, ed in questa situazione i disturbi d?ansia possono acutizzarsi e gli attacchi manifestarsi con maggiore frequenza ed intensit?.

Con l?esercizio dei 4 elementi della natura puoi arginare i confini dell?ansia in completa autonomia, scopri come cos’? e come funziona.

Disturbi d?ansia e coronavirus

Disturbi d?ansia e coronavirus

Psicoterapia online e consigli utili per combattere l?ansia da Covid19

Il distanziamento sociale, la rinuncia alle proprie abitudini ed il doversi adattare a nuove regole sono fattori che incidono negativamente sui disturbi d?ansia.

In questo periodo di emergenza Covid-19, ansia, paura, stress sono stati piuttosto frequenti, ed il supporto di psicologi e psicoterapeuti ? fondamentale, soprattutto nelle regioni maggiormente colpite dal virus.

Solitudine da smart working

Solitudine da smart working

Smart working: come combattere la solitudine? 

Il lavoro da casa e la sensazione di essere soli

Nel periodo del lockdown molti lavoratori hanno dovuto per forza di cosa adattarsi a lavorare da casa, ovviamente per i lavori che lo consentono, e se questo pi? di tanto non ha avuto effetti psicologici rilevanti, questo modello di lavoro andrebbe ripensato, ma anche rivalutato.

Cosa influenza il cliente durante l?acquisto? Le tecniche di vendita da conoscere

Cosa influenza il cliente durante l?acquisto? Le tecniche di vendita da conoscere

Psicologia dell’acquisto e neuroselling

Marketing emozionale

Il cervello ? un organo misterioso ed affascinante e non sempre ? facile comprenderne i meccanismi. Talvolta capita che usciamo di casa per acquistare una lampada da salotto e ce ne torniamo con un paio di scarpe nuove di zecca. Perch??

Disturbi specifici dell’apprendimento

Disturbi specifici dell’apprendimento

Il disturbo specifico dell’apprendimento, come riconoscerlo, cosa fare?

Il DSA, disturbo specifico dell’apprendimento, ? un disturbo che compare in et? scolastica ed ha appunto la caratteristica di mostrare da parte del bambino difficolt? nell’apprendere ed il rendimento scolastico non ? al pari dei coetanei.

Nel DSM-5 questo disturbo ? classificato come disturbo del neuro sviluppo e pu? essere diagnosticato solo se si presenta per almeno sei mesi.

Biblioterapia

Biblioterapia


La biblioterapia , curarsi con i libri

Negli ultimi anni ? arrivato anche in Italia un nuovo tipo di metodo terapeutico o comunque coadiuvante nella psicoterapia, la biblioterapia.
Questo tipo di approccio arriva dal mondo anglosassone dove gi? da molti anni ? in uso in ambito psicoterapeutico all’interno di terapie per depressione e ansia.
Dopo aver fatto un quadro psicologico del paziente, il psicoterapeuta pu? decidere di prescrivere la lettura di un libro individuato appositamente per il caso specifico, questo per aiutare il paziente stesso ad affrontare con pi? consapevolezza il problema che lo affligge.
Il libro diventa quindi un tramite, un collegamento esterno tra terapeuta e paziente.

Disturbi del sonno nei bambini

Disturbi del sonno nei bambini

risvegli notturni, parasonnia, pavor notturno, sonno disturbato, bruxismo. Questi e tanti altri i disturbi nel sonno dei bambini.

Se avete un figlio vi sar? sicuramente capitato di venire svegliati alle due di notte da pianti improvvisi, voi vi alzate, andate nella stanza di vostro figlio e nel tentativo di tranquillizzarlo? URLA! Questo perch? NON era realmente sveglio!

E poi per calmarlo ci vuole almeno un ora.

Il condizionamento operante

Il condizionamento operante

Il comportamentismo ed il concetto di condizionamento operante

In questo articolo prover? a spiegarvi il concetto di “condizionamento operante”, dove la mente umana pu? essere per certi modi plagiata per far si che ad un determinato stimolo corrisponda una reazione.
Un condizionamento psicologico quindi.

Un concetto che per chi si occupa di marketing ? comune ed oserei dire fondamentale, pensiamo a tutte le pubblicit? che ci dobbiamo sorbire tutti i giorni, online ed offline.

Difficolt? di socializzazione nei bambini

Difficolt? di socializzazione nei bambini

Quando un bambino ha problemi a socializzare

Ci sono bambini che hanno difficolt? a relazionarsi con i loro coetanei, non giocano con loro ma stanno in disparte o vicino a mamma o maestra, fanno fatica ad esternare le proprie emozioni, sono bambini con disturbi della socializzazione.

La prima causa di questi problemi ? quasi sempre la situazione familiare, che non significa disagiata ma semplicemente che la famiglia non ? riuscita a trasmettere al bimbo quella sicurezza nei rapporti con gli altri perch? non la trova neanche con i familiari.
L’amore materno e paterno sono le prime cure per un bambino, mai dimenticarlo.

Disturbo da deficit di attenzione nei bambini

Disturbo da deficit di attenzione nei bambini


ADHD: Il disturbo da deficit di attenzione

Che cos’? l’ADHD?

Il Dirturbo da Deficit di Attenzione Iperattivit? o ADHD (attention deficit hyperactivity disorder) in inglese oppure DDAI in italiano, ? un disturbo del neurosviluppo ed ha come caratteristica la disattenzione, la confusione, l’iperattivit?.

E’ uno dei disturbi neuro comportamentali tra i pi? diffusi, si stima ne siano coinvolti circa il 5% dei bambini e circa il 2% degli adulti.

Infanzia: I disturbi della comunicazione

Infanzia: I disturbi della comunicazione


I disturbi dell’infanzia

Paura, ansia, delusione, rabbia, emozioni forti che i bambini devono imparare a gestire, ma non sempre ci riescono, spesso perch? l’ambiente esterno e/o la situazione familiare non li aiuta.

La Psicologia infantile di questo si occupa, dare un nome a questi problemi, comunemente conosciuti come “disturbi dell’infanzia o dell’adolescenza“, ma che hanno suddivisioni e nomi ben catalogati e precisi.

Psicologia dell’abbigliamento

Psicologia dell’abbigliamento

Il nostro stato d’animo, il nostro umore, il modo con cui affrontiamo le giornate ? spesso legato al nostro modo di vestire: la psicologia dell’abbigliamento.

Come scegliamo di vestirci al mattino dipende sempre da come stiamo psicologicamente, da come vogliamo affrontare la giornata.
Ecco in sintesi cos’? la psicologia dell’abbigliamento.
Secondo uno studio della professoressa di psicologia Karen Pine quello che le donne indossano ? indice dello stato d’animo di quel giorno. Nei giorni in cui l’umore ? un po’ gi? ci si veste in maniera sciatta, svogliata, se invece sono di buon umore scelgono il vestito preferito o comunque si vestono bene.